Sostituzione caldaia: cosa bisogna sapere?

Sostituzione caldaia: cosa bisogna sapere?

Una caldaia particolarmente obsoleta può rivelarsi inefficiente e inaffidabile, perché soggetta a frequenti guasti a fronte di un elevato consumo di energia. Il costo per il suo utilizzo è, quindi, destinato ad aumentare nel tempo, rivelandosi molto dispendioso e decisamente poco conveniente. Perciò è ora di pensare alla sua sostituzione per iniziare a risparmiare sulle spese di riscaldamento. A chi affidarsi per la scelta del nuovo generatore?

Sostituzione caldaia, una buona idea!

La sostituzione della caldaia ti farà risparmiare sulle spese energetiche del riscaldamento, e non solo.

Tra i vantaggi che si hanno nell’utilizzare una caldaia di ultima generazione c’è sicuramente quello legato al comfort domestico.

Le caldaie più datate fanno sempre più fatica a rispondere all’esigenze delle famiglie moderne, soprattutto nei mesi invernali, quando il sistema di riscaldamento richiede prestazioni maggiori al generatore. Sostituendo la tua caldaia con un sistema efficiente e innovativo sarà in grado di rispondere al fabbisogno di energia termica con facilità, assicurando il giusto grado di comfort in casa.

Prendiamo, ad esempio, le caldaia a condensazione: questi generatori hanno rendimenti stagionali davvero elevati. Se, invece, vuoi sfruttare le fonti di energia rinnovabile, ci sono le pompe di calore, che non solo ti assicurano una casa calda e accogliente ma avrai consumi ancora più ridotti rispettando sempre di più l’ambiente.

Un ulteriore punto a favore, per quanto riguarda i moderni generatori di calore, è il miglioramento del livello di affidabilità e sicurezza.

Le nuove caldaie sono più sicure dei vecchi sistemi di riscaldamento, soprattutto per quanto riguarda le fuoriuscite di monossido di carbonio; gas inodore,che liberato in ambiente chiuso si rivelava molto pericoloso per l’organismo una volta inalato.

Grazie all’evoluzione tecnologica, su alcuni generatori, sono stati aggiunti caratteristiche di sicurezza maggiori per prevenire queste fuoriuscite.

Risparmio, efficienza, sicurezza, tutela ambientale: sono tutte cose che puoi ottenere con la semplice sostituzione del tuo vecchio generatore.

 

Guida passo passo.

Quando acquisti un’auto nuova, hai già l’idea chiara di ciò che stai cercando, anche se si tratta solo del colore o degli accessori.

La sostituzione della caldaia, invece, è un’operazione più complessa e molti ci rinunciano perché non sanno a chi rivolgersi o come individuare il modello giusto per le proprie esigenze.

Prima di acquistare un nuovo generatore di calore è fondamentale rispondere a una serie di domande, ad esempio:

  • Di quale tipo di caldaia ho bisogno?
  • Quali sono le marche più affidabili?
  • Qual è il prezzo “giusto” da pagare per avere un ottimo comfort in  casa?
  • Il mio impianto sarà dimensionato correttamente?

Dal 2015 le caldaie tradizionali non sono più a norma e, per questo, non vengono più prodotte. Alcuni installatori o rivenditori utilizzano scorte di magazzino, magari a prezzi significativamente più bassi, ma si tratta di generatori non adeguati con le normative vigenti e ovviamente anche poco efficienti. Se vuoi installare una nuova caldaia, mantenendo il combustibile che già utilizzi, devi optare per una caldaia a condensazione.

In alternativa puoi scegliere di passare alle energie rinnovabili e puntare su una caldaia con sistema ibrido oppure ad una sola pompa di calore.

Il sistema ibrido è una delle soluzioni più installate negli ultimi anni. E’ una combinazione tra caldaia a condensazione e pompa di calore che ti  assicura non solo un comfort ottimale, ma anche un risparmio energetico notevole. (scorri sul nostro blog: che cosa è un sistema ibrido.)

 

Da chi posso farmi consigliare?

Hai diverse possibilità a tua disposizione.

  • Consulente o installatore qualificato per l’Efficienza Energetica:

Chi non vorrebbe far affidamento su aziende di professionisti certificati per avere la sicurezza e la garanzia di un servizio di qualità?

Questo è quello che ci differenzia con altri competitor perché siamo in grado di proporre e progettare sistemi di impianto con le più innovative tecnologie moderne per compiere le esigenze dell’utente finale.

  • Fornitori di energia che installano caldaie:

In alternativa puoi contattare il tuo fornitore di energia: molti offrono anche un servizio di sostituzione della vecchia caldaia con un nuovo generatore, da pagare a rate in bolletta. Si tratta di pacchetti preconfezionati, dove non hai molte possibilità di scelta e ti devi accontentare di quello che ti viene proposto.

Pensi che questa soluzione possa essere conveniente per te? ..la potremmo valutare insieme.

  • Acquisto online:

La terza opzione che puoi prendere in considerazione è l’acquisto online. Siamo abituati a comperare in Internet molte cose, perché non farlo anche con la caldaia ad esempio? Sai che poi dovrai contattare anche qualcuno capace di installare quel particolare tipo di generatore direttamente in casa tua?

L’acquisto online può sembrare conveniente, ma devi stare attento a selezionare bene quello che ti serve. Il rischio maggiore in cui scontrarsi è avere in casa una caldaia non conforme alle specifiche richieste o che non è correttamente dimensionata, perdendo così l’opportunità di migliorare il tuo sistema di riscaldamento.

Nel momento in cui fai le tue valutazioni e confronti i diversi preventivi ricordati di verificare anche quali servizi sono inclusi, oltre alla semplice sostituzione, come ad esempio il servizio di manutenzione periodica. Per esperienza nel settore e per evitarti brutte sorprese in futuro, ti consigliamo di leggere attentamente  quello che c’è scritto nelle condizioni contrattuali, soprattutto le frasi in piccolo, prima di accettare un preventivo.

 

Garanzia per sostituzione caldaia

Presta sempre attenzione anche alle garanzie. La sostituzione della caldaia è un investimento importante, quindi se c’è l’opportunità di ottenere un’estensione di garanzia meglio approfittarne. Con le nostre soluzioni, oltre a risparmiare sulle bollette, sei anche più tranquillo, perché hai la possibilità di sottoscrivere un’estensione di garanzia da 2 a 5 anni, anche oltre in alcuni casi.

Ricorda che per poter beneficiare della garanzia è necessario che tutti i lavori, compresa la prima accensione, vengano effettuati da un tecnico qualificato, che dovrà poi inviare il rapporto di controllo efficienza energetica alla Regione di competenza.

Oltre che vietato per legge, il fai-da-te quando si parla di installazione e manutenzione caldaie può rivelarsi anche controproducente.

Affidati quindi ad aziende serie.

E il prezzo?

Fai attenzione! Dietro un prezzo particolarmente basso si nasconde sempre qualcosa. Vale anche quando parliamo di caldaie. Acquistare un generatore richiede una spesa iniziale importante, ma si tratta di un investimento a lungo termine. Le caldaia a condensazione di alta efficienza, sono realizzate con materiali di qualità con garanzia di lunga durata. Quando sostituisci la caldaia devi quindi pensare al futuro, affidandoti a marchi che vantano anni di presenza sul mercato e che possono garantirti ricambi per molti anni e facilmente reperibili.

Per ridurre l’investimento iniziare che le famiglie devono sostenere esistono una serie di meccanismi messi a disposizione del Governo, come le detrazioni fiscali.

Con la Legge di Bilancio 2018 le percentuali hanno subito delle modifiche, soprattutto per quanto riguarda le caldaie a condensazione. Per usufruire dell’Ecobonus 2018 al 50% è necessario installare, in sostituzione dell’esistente, una caldaia con classe di efficienza non inferiore alla classe A. Se, poi, a questa sono abbinati anche sistemi di termoregolazione evoluti si può accedere al 65% di detrazione.

 

A questo punto non ti resta che intraprendere la strada giusta! Contattaci allo 0982644407